fbpx
Vibo Valentia

Nasce VIBERS, l’associazione di promozione sociale figlia del Bivona Beach Festival

Nasce VIBERS, l’associazione di promozione sociale figlia del Bivona Beach Festival 1920 800 Presidenza

Dopo l’esperienza di comitato, i ragazzi del Bivona Beach Festival costituiscono un’associazione e hanno già in mente nuovi progetti.

Il Bivona Beach Festival è nato nel 2016 organizzato da un piccolo comitato che, negli anni è riuscito a suscitare sempre maggiore interesse e raggiungere moltissimi giovani e non. Oggi, i volontari sono cresciuti in numero come anche la voglia di realizzare nuovi progetti per e con la comunità, ecco perché è nata VIBERS.

Logo vibers

Un associazione di promozione sociale che si pone l’obiettivo di ideare e realizzare occasioni di crescita per gli associati e non solo: progetti educativi e artistici con l’idea di far nascere un vero senso di community ma soprattutto scoprire la forza dell’istituto dell’associazione.

Neonati e già a lavoro sul futuro

L’esperienza del Bivona Beach Festival ha rafforzato, nel tempo, la consapevolezza che molto si possa fare e che tra la gente non manchi la voglia di futuro ed evoluzione ma la fiducia. VIBERS vuole catalizzare le spinte positive della comunità per imporsi come soggetto in ascolto e reattivo. Già dai primi giorni dalla costituzione, si stanno susseguendo gli incontri tra i soci fondatori sparsi per tutta Italia per individuare una direzione giusta e predisporre delle azioni impattanti. Vogliamo partire dai piccoli ed indispensabili passi che spesso la politica non compie e che non delega talvolta per scarsa capacità di collaborazione.

Già prima dell’estate contiamo di annunciare almeno uno dei progetti ai quali stiamo lavorando in modo da arrivare al Bivona Beach Festival 2021 con un primissimo resoconto di quanto è in cantiere. Ascolto e collaborazione saranno due delle parole chiave di questo nuovo inizio e caratterizzeranno, questo è l’intento, la filosofia che vogliamo promuovere al nostro interno e presso la comunità.

Associazionismo espressione di democrazia

Il concetto di riappropriazione degli spazi di democrazia liberati, parafrasi dalle parole del procuratore Gratteri, costituisce oggi un imperativo morale. Ecco perché, volendo individuare altre parole chiave della filosofia di VIBERS, indicheremo: Responsabilità, Partecipazione e Integrità.

Pensiamo a questi concetti come le tappe di un percorso di costruzione di una società più giusta ed evoluta dove ad una assunzione di responsabilità (anche per ciò che non va) segue una partecipazione attiva caratterizzata dall’agire secondo legge, anche e soprattutto morale.

Chiunque si riconosca negli ideali che hanno, di fatto, spinto alla nascita di VIBERS può già associarsi e fare parte del movimento di coloro che esprimono la Vibo Valentia migliore, i Vibers.